Forum Nazionale Giovani

Forum Nazionale Giovani

Il Forum Nazionale dei Giovani, riconosciuto con la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 dal Parlamento Italiano, è l'unica piattaforma Nazionale di organizzazioni giovanili italiane, con più di 75 organizzazioni al suo interno, per una rappresentanza di circa 4 milioni di giovani.

Il Manifesto del Forum è stato redatto nel gennaio del 2003 ma il Forum è nato ufficialmente il 26 febbraio 2004, dopo un percorso faticoso ma entusiasmante delle associazioni fondatrici. La volontà di coloro che hanno creduto in questo progetto sin dall'inizio è stata ed è di dare voce alle giovani generazioni creando un organismo di rappresentanza che potesse rinsaldare la rete di rapporti tra le associazioni giovanili ed essere promotore degli interessi giovanili presso Governo, Parlamento, le istituzioni sociali ed economiche e la società civile.

La forza del Forum sta nella varietà delle sue associazioni, specchio delle modalità eterogenee dell'impegno civile dei giovani. Aderiscono al Forum associazioni studentesche, giovanili di partito, associazioni giovanili di categorie professionali e sindacali, associazioni impegnate nell'educazione non formale, associazioni di diverse fedi religiose, Forum regionali, associazioni sportive, e tante altre.

Il Forum Nazionale dei Giovani è membro del Forum Europeo della Gioventù (European Youth Forum in sigla YFJ) che rappresenta gli interessi dei giovani europei presso le istituzioni internazionali.

Dal 5 al 7 maggio 2019 a Helsinki, in Finlandia, si terrà il seminario "Youth Work and sustainable communities: the role of the European Youth Card in delivering youth work services".

Anche questa settimana l'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo ha selezionato tre opportunità lavorative.

Questo nuovo e dinamico sito web contiene tutti i risultati delle elezioni europee ed è disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE.

L'ESNsurvey è un progetto di ricerca a livello europeo che copre diversi argomenti riguardanti la mobilità e l'istruzione degli studenti. È il più grande progetto del suo genere realizzato esclusivamente da volontari.

L'edizione di quest'anno del sondaggio ESN tratta il tema della cittadinanza attiva e della mobilità internazionale degli studenti. Utilizzando i risultati di questo questionario, sarà possibile capire quale sia l'impatto di studiare all'estero nello sviluppo dell'impegno di cittadinanza di uno studente da una prospettiva politica, civile e sociale.

Il questionario si rivolge sia gli studenti che stanno partecipando o che hanno partecipato a programmi di mobilità studentesca (Erasmus+ ed altri), ma anche gli studenti che non hanno preso o non prenderanno in considerazione l’idea di uno scambio.

Bastano 15 minuti per compilare il questionario! 

Questionatio: www.esn.org/survey2019

Tutte le info: ESNsurvey.pdf

 

 

 

La sesta edizione dei National Erasmus Games (NEG) si terrà dal 12 al 14 Aprile nella città di Parma.

Lo scorso luglio, l'Ufficio di presidenza del Parlamento europeo ha concordato i principi chiave per vietare gli stage non retribuiti al Parlamento europeo.

Il ruolo delle organizzazioni giovanili è cruciale nell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile.

Il 30 marzo a Cinecittà l’Agenzia Nazionale per i Giovani insieme al Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, presenterà i programmi per sostenere le idee dei giovani a fronte del consistente incremento (30 milioni) delle risorse a loro destinati all'interno della Legge di Bilancio 2019 sul Fondo delle Politiche Giovanili oltre che le opportunità offerte dall'Europa grazie ai programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà che sostengono lo spirito di iniziativa e creatività dei giovani.

Dieci storie proprio così, terzo atto di Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, spettacolo che tratta temi legati alla criminalità organizzata e le storie di riscatto, attualmente in tournée in tutt'Italia e in scena al Teatro India di Roma dal 25 al 30 marzo, con repliche mattutine per le scuole fino al 29 marzo e una replica serale del 30 marzo alle 19:00.

È iniziata la Conferenza europea della Gioventù.

Pagina 6 di 63