Venerdì, 19 Aprile 2019 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

ADOTTATA LA NUOVA DIRETTIVA UE SULLA QUALITÀ DELLE CONDIZIONI LAVORATIVE , UN PASSO IMPORTANTE, MA DA MIGLIORARE!

il Parlamento europeo ha adottato la direttiva sulle condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili.

Il Forum europeo della gioventù accoglie con favore questo nuovo strumento, ma incoraggia sia gli Stati membri che l'UE a fare di più, in particolare per i giovani lavoratori.

L'obiettivo di questa direttiva è in definitiva quello di promuovere un impiego più sicuro e prevedibile. È una delle azioni di follow-up chiave per attuare il pilastro europeo dei diritti sociali.

La direttiva ruota intorno a due pilastri principali:

- Il diritto dei lavoratori di ricevere informazioni più accurate, complete e tempestive sulle loro condizioni di lavoro.

- L'istituzione di un insieme minimo di diritti a cui tutti i lavoratori dovrebbero avere diritto.

La nuova direttiva è destinata a coprire un'ampia gamma di rapporti di lavoro, comprese le forme di lavoro non standard. Dato che i giovani hanno maggiori probabilità di essere in condizioni di lavoro precario, molti giovani lavoratori potrebbero beneficiare della direttiva e di condizioni di lavoro più chiare e più trasparenti.

Nonostante il suo potenziale di miglioramento delle condizioni di lavoro per i giovani, la direttiva non li menziona come obiettivo chiave. In effetti, ci sono molti punti in cui non riesce a proteggere tutti i giovani.

Inoltre, la principale menzione esplicita dei giovani viene fatta con riferimento alla possibilità di imporre periodi di prova più lunghi per i giovani lavoratori. Ciò è deplorevole, poiché metterebbe i giovani in una posizione di svantaggio nel mercato del lavoro, discriminando i giovani lavoratori semplicemente sulla base della loro età.

Leggi di piu: http://bit.ly/2Gv4B9M