Venerdì, 18 Gennaio 2019 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

GRANDE PARTECIPAZIONE ED INTERESSE PER L'INIZIATIVA DEL FNG SUL MADE IN ITALY AD ACERRA

Non poteva cominciare meglio il nostro tour alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche italiane, realizzato in preparazione della conferenza nazionale sul Made in Italy che si terrà a Roma entro la primavera.

Lo scorso 12 gennaio, il Forum Nazionale Giovani ha fatto tappa ad Acerra (NA), territorio da sempre con straordinaria vocazione agricola e famoso per il buon cibo.

Nella mattinata, una delegazione del FNG, guidata dal Consigliere Direttivo con delega al Made in Italy Mario Pozzi, ha visitato due note aziende agricole del territorio, per conoscerne i processi produttivi e per poter vedere con i propri occhi il grande lavoro e la passione con la quale realizzano i propri prodotti, che in senso più generale è la stessa dei tantissimi operatori del settore, da Trento a Palermo. Sono migliaia, infatti, i produttori di vini, formaggi, carni, prodotti agricoli, pasta che raccontano la straordinaria varietà e qualità del Made in Italy, apprezzato in patria e all’estero.

Nel pomeriggio, in una sala conferenze del Castello dei Conti gremita di persone, si è tenuta inoltre una tavola rotonda, moderata da Vincenzo Riemma, giovane acerrano e membro dell’assemblea del FNG, che si è speso tanto in prima persona per poter realizzare questa importante tappa del tour nel suo territorio, insieme ad ospiti provenienti dal mondo dello slow food e della produzione agricola.

“Siamo la terra del buono”, questo uno dei passaggi significativi del dibattito a testimonianza del fatto che il Made in Italy è risorse indiscutibile e fondamentale.
Non è mancata per la nostra delegazione una breve visita al museo di Pulcinella, simbolo della città e della cultura napoletana, nonché una degustazione incentrata sui sapori e il gusto della eccellente tradizione culinaria locale.