Sabato, 19 Maggio 2018 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

MAFIA. PISANI, LA VELEGGIATA DELLA LEGALITÀ A PALERMO È UN SEGNALE IMPORTANTE IN MEMORIA DI FALCONE E BORSELLINO

“Ero appena nata quando la mafia uccise Falcone e Borsellino, ma quella storia e quelle immagini sono scritte dentro di me e dentro una generazione di giovani che hanno sposato la lotta alla mafia come impegno civile e gesto d'amore verso il proprio Paese".

Lo ha detto Maria Pisani, portavoce nazionale del Forum Nazionale Giovani, la piattaforma istituzionale che rappresenta 4milioni di Giovani, mentre era in corso "La Veleggiata della Legalità", un evento velico partito stamane da Mondello (PA) per ricordare l'uccisione dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a 26 anni dall’attentato di Capaci. L'arrivo è previsto per domenica 20 maggio a Marina di Balestrate.

L'evento organizzato da Marina di Balestrate e dal gruppo Marinedi è appoggiato dal Forum Nazionale Giovani che partecipa alla veleggiata con una delegazione guidata dal Consigliere del Direttivo, Giulio Raimondo: "A nome del Forum Nazionale dei Giovani ringrazio gli ideatori e gli organizzatori della Veleggiata della Legalità e i tantissimi che prenderanno parte ad una manifestazione che è insieme memoria e sport. Mantenere vivo il ricordo dei due magistrati che hanno lottato fino a perdere la vita contro la mafia, proprio in quella terra di Sicilia che ha maturato una forte cultura di rifiuto della criminalità organizzata, è un gesto importante", ha sottolineato Pisani.
La Portavoce del FNG ha ribadito che "la battaglia a tutte le mafie si fa soprattutto attraverso la cultura e lo sport, unici strumenti in grado di rendere consapevoli e liberi gli esseri umani".