Giovedì, 19 Aprile 2018 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

"INTERNATIONAL GIRLS IN ICT DAY" A POTENZA IL 26 APRILE

Il prossimo 26 aprile, dalle 9.30, nella sede storica della camera di Commercio di Potenza, in Corso XVIII Agosto, è in programma “International Girls in ICT Day”, giornata mondiale Onu di sensibilizzazione verso l’area digital, Ict e Steam (Scienze, tecnologia, Ingegneria, Arti e matematica), a cui la Camera di Commercio di Potenza aderisce con un seminario a cui prenderanno parte la portavoce del Forum Nazionale Giovani, Maria Cristina Pisani, la multinazionale CA Technologies (che presenta una ricerca sul gender gap in Italia) e diverse scuole potentine. Per l’occasione si celebra anche l’Alternanza Day, per fare il punto sulle attività realizzate dall’Ente camerale.

Il titolo scelto per l'evento è "Gender digital divide - Partire dall'alternanza scuola-lavoro per prepararsi al futuro", ed è un appuntamento importante per orientare le studentesse verso il settore tecnologico, uno dei comparti a più rapida crescita a livello globale ma che presenta carenze di competenze. In Europa la Commissione europea ha previsto un gap di competenze di oltre 800.000 posti di lavoro entro il 2020 e occorre una grande azione di sensibilizzazione su questo tema, che rischia di limitare la competitività delle aziende e dei Paesi.

Le Nazioni Unite incoraggiano le donne a ricercare opportunità di lavoro e di carriera nelle aree che afferiscono al digitale, all’Ict e alle STEAM (Scienze, Tecnologie, Ingegneria, Arti e Matematica), dove gli stereotipi e le discriminazioni continuano a privare le ragazze della possibilità di eccellere in questo campo. E’ per questo che le Istituzioni devono continuare a lavorare per ridurre il gap, mostrando alle studentesse le testimonianze di imprenditrici che operano in questi settori e al mondo della scuola le opportunità che esistono e non vengono sfruttate.

La Giornata del 26 aprile è inserita nel calendario delle attività previste nell’ambito dell’orientamento al lavoro e alle professione, uno degli assi strategici delle nuove Camere di Commercio, prevede il coinvolgimento attivo di due fablab del capoluogo.

Alle partecipanti verrà distribuito un "tool box" edito dal FSE della Regione Basilicata con una serie di consigli rispetto all'orientamento e all'autoimprenditorialità, e altro materiale informativo