Lunedì, 12 Febbraio 2018 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

"FORMELLO INCONTRA" - INCONTRO CON GIUSEPPE COSTANZA

Il secondo appuntamento di FORMELLOINCONTRA ospiterà Giuseppe Costanza, l'unico sopravvissuto alla Strage di Capaci del 23 maggio 1992, nella quale persero la vita il giudice Falcone, la moglie e tutta la scorta.


Costanza non era solo l'autista di Falcone, ma anche uomo di fiducia. Il giorno dell'attentato si trovava nella macchina, ma non al posto di guida, perché Falcone voleva guidare ed avere accanto la moglie.

Rimase vivo per miracolo, con gravi ferite che lo tennero in ospedale per diversi mesi. Quello che lo ha spinto a raccontarsi al giornalista e scrittore Riccardo Tessarini, nello splendido e commovente libro "Stato di Abbandono", è stata l'indifferenza delle istituzioni, che per oltre vent'anni lo hanno ignorato senza invitarlo alle commemorazioni ufficiali e solo da poco ha il diritto di sedere in prima fila.
Lui, che avrebbe voluto continuare a lavorare, è stato dispensato dal servizio nel 2004, pur insignito di una medaglia d'oro al valore civile.

Adesso Costanza vede la propria sopravvivenza come uno strumento per far conoscere la verità e la legalità andando ad incontri, spesso nelle scuole, in tutta Italia, per parlare del suo Giudice e degli anni difficili nella sua Palermo.