Venerdì, 13 Ottobre 2017 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

QUARTO SUMMIT GIOVANILE AFRICA-EUROPA: ONLINE LA DICHIARAZIONE FINALE

Dopo tre giorni di dibattiti al 4° Summit Giovanile Africa-Europa, svoltosi a Abidjan, i partecipanti hanno pubblicato una Dichiarazione finale da inoltrare ai Capi di Stato e di Governo in occasione del 5° vertice UE-Africa il 29 e 30 Novembre.


Dal 9 all’11 ottobre, membri delle associazioni giovanili africane ed europee hanno individuato quelle che potrebbero considerarsi le priorità politiche viste dalla prospettiva dei giovani, unificate sotto lo slogan “investire nei giovani è un prerequisito per garantire un futuro sostenibile”.

Le raccomandazioni prodotte dai 120 partecipanti all’evento si focalizzano su sei aree tematiche: education & skills, peace & security, governance & inclusion, environment & climate, business & job creation, culture & arts.

Nella loro Dichiarazione, i rappresentanti giovanili richiedono supporto all’istruzione, allo sviluppo delle competenze, alla mobilità e all’accesso ai mercati. Si richiede inoltre sostegno, da parte dei Capi di Stato e di Governo, per la promozione della partecipazione giovanile e per l’accesso ai diritti. Le raccomandazioni sottolineano anche la necessità di fornire ai giovani un contesto in cui sviluppare pienamente il loro potenziale per agire positivamente sulle società.

Il Summit, organizzato da piattaforme di organizzazioni giovanili europee e africane (la Pan-African Youth Union, il Network of International Youth Organisations in Africa, e il Forum Europeo dei Giovani) e da organizzazioni della Diaspora (ADYNE, ADYFE e ACP-YPN), con l’input dell’ Advisory Council on Youth of the Council of Europe, è stato supportato dall’Unione Europea in partenariato con l’Unione Africana, e dalla Costa D’Avorio in quanto paese ospitante.
La Dichiarazione finale è disponibile cliccando qui!.