di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

“Ha detto basta ma non ha urlato” quindi il fatto non sussiste perché “lei non ha tradito quella emotività che pur doveva suscitare in lei la violazione della sua persona”.

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

Improvvisamente l’8 Marzo, di ogni anno, tutti si accorgono dell’assenza persistente delle donne da ogni scenario e in ogni contesto.

Le statistiche non ci piacciono così come la corsa alla ricerca delle amministrazioni più rosa. Sono troppo poche. Troppe le disparità.

03 Marzo 2017 -
Pubblicato in Archivio Newsletter

#13volteFNG

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

 

Tredici anni di noi.

Il Forum Nazionale dei Giovani compie gli anni: da 13 anni lavoriamo insieme per creare uno spazio per il dibattito, il nostro, la condivisione di esperienze tra le associazioni giovanili di diversa formazione e natura e le istituzioni Italiane ed Europee, per porre al centro del dibattito politico e dell'iniziativa sociale il nostro valore:

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

 

Settimana complicata. Il lavoro? Non è per donne sposate, tanto meno per mamme.

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani


Mi capita spesso in questi giorni di chiedermi cosa fare per migliorare il futuro.

A seguito delle conclusioni del IV Ciclo di Dialogo strutturato è emersa l’importanza che le autorità, siano esse europee, nazionali o regionali, si interfaccino con soggetti rappresentativi quando affrontano nuove strategie che influiscano sulle giovani generazioni.

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

 

Signor Presidente del Consiglio,

Le scrivo, oggi, alla luce di quel tragico atto compiuto a Udine che ha chiarito, ancora una volta, quanto l’assenza dello Stato, la mancanza di una guida e di una visione comune abbia duramente colpito le nuove generazioni

 

 di Maria Cristina Pisani

Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

Ci risiamo.

L’allarme lanciato dall’Istat rappresenta l’ennesimo segnale di difficoltà: se la disoccupazione giovanile continua a crescere e ad essere tra le più alte dell’Eurozona vuol dire che ancora non abbiamo fatto del nostro meglio.

di Maria Cristina Pisani
Portavoce Forum Nazionale dei Giovani

I Giorni della Memoria ci ricordano che la storia ci riguarda ancora e quel che accaduto - osservava Anna Frank- non può essere cancellato ma si può impedire che accada di nuovo.

 

Pagina 1 di 2