Venerdì, 10 Febbraio 2017 Scritto da
Pubblicato in News dal Forum

GIORNATA DEL RICORDO: IL PENSIERO DEL FORUM NAZIONALE DEI GIOVANI

“Nella Giornata del Ricordo, dedicata alla memoria delle vittime dell’eccidio avvenuto ai danni degli Italiani istriani, giuliani e dalmati sul finire della Seconda Guerra Mondiale e negli anni successivi,

il Forum Nazionale Giovani vuole porre l’attenzione sull’importanza della memoria storica, che rappresenta un faro per illuminare il futuro affinché tali atrocità non vengano mai più compiute.”

Lo dichiara Federica Celestini Campanari, delegata del consiglio direttivo agli esteri del Forum Nazionale dei Giovani “Uomini, donne e bambini perseguitati, trucidati e gettati nelle cavità carsiche del confine orientale, talvolta ancora vivi, con la sola colpa di essere Italiani. Le foibe rappresentano un momento buio e doloroso della nostra storia nazionale ma anche della storia europea ed è nostro dovere non far calare il silenzio su quelle vite spezzate, come per troppo a lungo è successo in questo Paese.

Il nostro pensiero oggi va anche alle famiglie degli infoibati che non hanno mai ricevuto giustizia ed esprimiamo loro la nostra vicinanza. A perdere la vita furono anche tanti giovani, come noi, ai quali fu negato il futuro in nome dell’odio etnico ed è per questo che il processo di costruzione di un’identità comune e di valori condivisi è ancora oggi una priorità fondamentale.”