Martedì, 05 Luglio 2016 Scritto da
Pubblicato in News Associazioni

SETTE BORSE (VIAGGIO+ALLOGGIO)* DIRETTE A RAPPRESENTANTI DELLE ORGANIZZAZIONI GIOVANILI ITALIANE

Progetto “Valori di ieri voci di oggi per l'Europa unita” (VIVO+EU)”, 30 agosto – 1 settembre 2016, sull'Isola di Ventotene. 

Partecipazione ad una iniziativa sull’isola di Ventotene nel quadro del progetto
“Valori di ieri voci di oggi per l'Europa unita” (VIVO+EU)” 30 agosto – 1 settembre 2016

Care amiche e amici,

nell’ambito del suddetto progetto promosso dal Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), in fase di realizzazione con il sostegno dell’Unione Europea nell’ambito del programma ERASMUS+ (Azione: Sostegno per la riforma delle politiche – Dialogo tra giovani e policy makers - KA3 R3 2015 Gioventù) e in collaborazione con l’Istituto di Studi Federalisti “Altiero Spinelli”, la Regione Lazio, il Movimento Federalista europeo e la Gioventù federalista europea, vi segnaliamo, con la presente, l’opportunità di estendere ad alcuni rappresentanti di organizzazioni giovanili in Italia la partecipazione a parte delle giornate di approfondimento e dibattito che, anche quest’anno, avranno luogo sull’isola di Ventotene.

Il progetto VIVO+EU si colloca temporalmente tra due eventi celebrativi, di diverso tipo, ma in grado di sottolineare quale sia stata l'originalità del contributo fondamentale dell'Italia alla costruzione dell'unità europea: il trentennale della morte di Altiero Spinelli (23 maggio 1986) e i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma (25 marzo 1957). L’obiettivo del progetto, coerentemente con gli obiettivi del dialogo strutturato, mira ad accrescere il livello di competenze dei giovani aderenti, al fine di incrementare la loro partecipazione all’interno della vita democratica in quanto anche cittadini europei.

Gli obiettivi specifici del progetto sono riassumibili come segue:

- accrescere la conoscenza delle tematiche europee più sensibili per i giovani, in particolare attraverso il dialogo strutturato con gli "stakeholders" ed i rappresentanti delle istituzioni;
- favorire l’accesso dei giovani cittadini alla partecipazione alla vita democratica nazionale ed europea;

- incoraggiare l’interazione tra giovani, realtà della società civile organizzata ed istituzioni;
- incoraggiare il senso di appartenenza all’Unione Europea partendo dai valori originari del progetto europeo, confrontandoli con i bisogni attuali dei giovani cittadini, per giungere alla definizione delle strategie per un loro coinvolgimento attivo nelle dinamiche politiche, odierne e future.

In generale, Il progetto sarà strutturato per l’individuazione, mobilitazione e la crescita di talenti che dimostrano già in partenza alti livelli di interesse rispetto all'impegno europeista e propensione verso future funzioni da "giovani cittadini attivi" e/o "young leaders" in vari ambiti legati allo sviluppo di una nuova "European Youth Strategy".

L’appuntamento di Ventotene, costituisce solo l’inizio di un percorso di formazione e dibattito che si concluderà con un evento programmato per la fine di marzo del 2017 a Roma. Esso risulterà integrato alla parte finale della 35° edizione del seminario federalista di Ventotene.

Il programma dettagliato riservato ai rappresentanti delle organizzazioni giovanili verrà comunicato successivamente, comunque è prevista un’articolazione di massima del seguente tipo:

  • martedì 30 agosto 2016: arrivo e registrazione dei partecipanti
  • mercoledì 31 agosto 2016: partecipazione a diversi momenti di formazione ed a gruppi di lavoro
  • giovedì 1 settembre : partecipazione ad un momento di confronto con esponenti del mondo della società civile, delle istituzioni e della politica - nel pomeriggio, partenza dei partecipanti.
    Tutti gli interessati sono pregati di compilare ed inviare il modulo di domanda allegato entro il 20 luglio 2016, al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Riceveranno poi comunicazioni in merito alla selezione effettuata sulle diverse candidature, entro il 31 luglio 2016.
    *La borsa prevista coprirà le spese di viaggio entro i seguenti limiti (tra 10-99 Km - massimo 20 Euro a persona, tra 100-499 Km - massimo 80 Euro a persona, oltre a 500 Km - massimo 170 Euro a persona), nonché le spese di vitto e alloggio sull’isola di Ventotene (tendenzialmente in camera doppia/tripla).

La domanda di partecipazione.