Lunedì, 20 Febbraio 2017 Scritto da
Pubblicato in News Associazioni

Training internazionale sul rafforzamento della cittadinanza dei giovani nelle aree rurali

Aperte le candidature per partecipare al gruppo italiano guidato da Amesci.

Parte la selezione di due giovani che faranno parte del gruppo di italiani, guidato da Amesci, che presenzieranno al corso di formazione transanazionale " A walk from History to a better future" che si svolgerà in Croazia dal 20 al 25 marzo.

Sei interessato a partecipare ad un’esperienza di formazione nell’isola di Brac, in Croazia, sulla valorizzazione delle aree rurali? Hai tempo per candidarti fino al 3 marzo.

Nell’ambito di YCAREhe_Young Citizens in Action for Rural Heritage, progetto co-finanziato dal programma Erasmus+ nell'ambito dell’Azione Chiave 2, le organizzazioni dei 5 Paesi coinvolti (Bulgaria, Croazia, Francia, Grecia e Italia) danno il via alla call per il seminario transnazionale che punta a rafforzare il patrimonio di conoscenze dei giovani e sostenerne così lo sviluppo personale e l’ impegno civile.

Obiettivo di YCAREhe, che vede Amesci come unico partner italiano, è quello di rafforzare il coinvolgimento dei giovani nelle aree rurali europee che si trovano in situazioni di isolamento ed emarginazione sociale al fine di stimolare l’impegno per il proprio territorio attraverso azioni collettive e individuali.

In particolare il training “A walk from history to a better future” è rivolto a tutti quei giovani che interessati ad approfondire la conoscenza del patrimonio rurale e a partecipare ad un laboratorio creativo sulle strategie da mettere in campo far sì che le aree rurali rappresentino una risorsa per lo sviluppo sociale ed economico del territorio.

Chi può partecipare?

  • giovani tra i 18 e i 30 anni provenienti dai 5 Paesi partner del progetto;
  • chi ha una conoscenza basica della lingua inglese, livello A2 (la lingua di lavoro sarà l’inglese con un supporto in italiano);

Come presentare domanda:

  • Inviando curriculum vitae e lettera motivazionale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 3 marzo.

La partecipazione è a titolo gratuito purché le spese rientrino nei seguenti canoni:

Arrivo previsto il giorno 19 marzo e partenza il 26;

Costi viaggio fino a 275.00 €;
Il vitto e l’alloggio (in camera doppie/triple) dalla sera del 19/3 alla mattina del 26/3.