GFE Gioventù Federalista Europea

La Gioventù Federalista Europea (GFE/JEF Italy) è nata come organizzazione giovanile legata al Movimento Federalista Europeo, fondato a Milano il 27-28 agosto del 1943 da Altiero Spinelli. I principi a cui i federalisti europei si ispirano sono contenuti nel Manifesto di Ventotene, elaborato nel 1941 dallo steso Spinelli, da Ernesto Rossi e Eugenio Colorni. Scopo della Gioventù Federalista Europea è quello di creare il consenso necessario, presso le istituzioni, la società civile e l’opinione pubblica, per la creazione di una Federazione Europea. La Gioventù Federalista è la sezione italiana della JEF Europe (Jeunes Européens Fédéralistes), organizzazione europea con sede a Bruxelles che attraverso un principio di sussidiarietà convoglia le azioni delle diverse sezioni nazionali e locali in tutto il continente.

I giovani federalisti europei si differenziano radicalmente dai modelli normali di organizzazione politica, i partiti e i gruppi di pressione. Diversamente dai gruppi di pressione, che cercano solo vantaggi particolari per gruppi particolari senza modificare necessariamente l'assetto dei poteri costituiti e a differenza dei partiti, che hanno come quadro privilegiato di azione il quadro nazionale, la JEF esercita un'iniziativa politica autonoma rivolta alla fondazione di uno Stato nuovo, la Federazione europea.

Sito web: http://www.gfeaction.eu/

Documenti